Menu Chiudi

Unità Operativa 3.1 – Tutela Beni Culturali

 Nome Unità Operativa 3.1 – Tutela Beni Culturali

Responsabile Susanna CURIONI, Referenti Paola TRAVERSONE (beni storico artistici ed etnoantropologici) e Teresa MARINO (beni archeologici)

 Descrizione sintetica competenze

 

Riconoscimento dell’interesse artistico, storico, archeologico, etnoantropologico del patrimonio culturale pubblico o privato, autorizzazione interventi di rimozione/demolizione di beni culturali e di spostamento, comodato e deposito di beni mobili.

Predisposizione degli atti per i procedimenti di competenza della Commissione Regionale per il Patrimonio Culturale, organo collegiale che coordina e armonizza l’attività di tutela e di valorizzazione dei beni culturali nel territorio regionale; assistenza ai lavori della Commissione suddetta; redazione e notificazione dei provvedimenti di competenza adottati dalla Commissione medesima.

 

 Elenco dei procedimenti

 

Verifica della sussistenza dell’interesse culturale dei beni appartenenti a soggetti pubblici e a persone giuridiche private senza fine di lucro ex art. 12 D.Lgs. n. 42/2004 (art. 47, c. 2, lett. a), D.P.C.M. n. 169/2019)

Dichiarazione dell’interesse culturale delle cose, a chiunque appartenenti ex art. 13 D.Lgs. 42/2004 (art. 47, c. 2, lett. b), D.P.C.M. n. 169/2019)

Prescrizioni di tutela indiretta ex art. 45 D.Lgs. n. 42/2004 (art. 47, c. 2, lett. c), D.P.C.M. n. 169/2019)

Autorizzazione per gli interventi di demolizione, rimozione definitiva, smembramento di collezioni, serie e raccolte (fatta eccezione per i casi di urgenza) ex art. 21 D.Lgs. n. 42/2004 (art. 47, c. 2, lett. d), D.P.C.M. n. 169/2019)

Rinnovo dichiarazione dell’interesse culturale dei beni oggetto di notifiche effettuate a norma della legislazione precedente ex art. 128 D.Lgs. n. 42/2004

Autorizzazione proposte di acquisizione in comodato di beni culturali di proprietà privata, formulate dagli uffici periferici del Ministero presenti nel territorio regionale, e sulle richieste di deposito di beni culturali formulate ai medesimi uffici da parte di soggetti pubblici ex art. 44 del D.Lgs. n. 42/2004 (art. 47, c. 2, lett. i), D.P.C.M. n. 169/2019)

Elenco delle attività Convocazione e coordinamento della Commissione Regionale per il Patrimonio Culturale ex art. 47, D.P.C.M. n. 169/2019 (art. 40, c. 2, lett. a), D.P.C.M. n. 169/2019)Predisposizione aggiornamenti Carta Regionale informatizzata dei vincoli dei beni di interesse architettonico ed archeologico, consultabile presso il sito http://www.liguriavincoli.it/

Definizione di accordi e sottoscrizione di Protocolli di Intesa con enti, istituiti pubblici e persone giuridiche private senza fine di lucro per la sottoposizione di beni a verifica di interesse culturale ex art. 12 del D.Lgs. n. 42/2004

Individuazione, conservazione e valorizzazione delle Botteghe Storiche, dei Locali di Tradizione e degli Esercizi di Pregio, in collaborazione con enti territoriali e associazioni di categoria.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per migliorare la sua consultazione. Cliccando su "ACCETTO" permetti il loro utilizzo. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi