Menu Chiudi

Gesuiti, Ratio atque institutio studiorum Societatis Iesu

Data di compilazione: 7 agosto 2009
Oggetto/Titolo: GESUITI, Ratio atque institutio studiorum Societatis Iesu
Categoria: opera a stampa
Oggetto del museo?
Nazione: Italia
Città: Genova
Luogo di conservazione: Biblioteca Universitaria di Genova
Luogo di collocazione:
Collezione: Inventario: 3.O.I.69
Autore:
Provenienza:
Dimensioni:
Datazione:
Sito collegato:

 

Descrizione breve

Materiale: carta

Dimensioni: [8], 169, [31] p. ; 8o. Segn.: A-N8; Iniziali e fregi xil.

Cronologia: sec. XVII

Descrizione: Gesuiti, Ratio atque institutio studiorum Societatis IesuRomae : in Collegio Rom. eiusdem Societ., 1606.

Frontespizio: cornice architettonica con effigie di S. Ignazio di Loyola ed emblema dei Gesuiti.

La Ratio Studiorum gesuitica contiene le norme fondamentali della struttura pedagogica della Compagnia. Ebbe varie edizioni e una stesura molto elaborata e travagliata.

Questa romana del 1606 è la terza ristampa inalterata della Ratio del 1599 (anno di edizione della definitiva Ratio studiorum) dopo quelle napoletana e savoiarda del 1603.

Si distingue dalla stesura della precedente edizione del 1591 per alcune caratteristiche precise: scaturisce dalle osservazioni apportate dai padri ignaziani delle province gesuitiche ed  è caratterizzata da uno stile molto più sintetico.

Nella sostanza questa redazione della Ratio, promulgata il 29 marzo del 1599 dal Padre Generale Claudio Aquaviva, si conservò tale sino alla soppressione della Compagnia di Gesù nel 1773.

L’esemplare reca nota di possesso manoscritta: Collegij Genuensis Societatis Jesu.

Scheda a cura di: Oriana Cartaregia 

Bibliografia

L. Lukács, De origine collegiorum externorum deque controversiis circa eorum paupertatem obortis (1539-1608), “Archivum Historicum S.I.”,  XXIX, 1960, pp. 191-210;  Ratio atque institutio studiorum Societatis Iesu, introduzione e traduzione di Angelo Bianchi, Milano, 2002; M. Zanardi, La «Ratio atque institutio studiorum Societatis Iesu»: tappe e vicende della sua progressivaformazione (1541-1616), ” Annali di storia dell’educazione”, 5 (1998), pp. 135-164 (oggi anche on linehttp://www.bibliotecaleonexiii.it/materiali/ratio/ratio_studiorum.pdf).

Ratio atque institutio studiorum Societatis Iesu

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per migliorare la sua consultazione. Cliccando su "ACCETTO" permetti il loro utilizzo. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi