7 Palazzo Doria Spinola Prefettura, largo Lanfranco 1, Genova

7 Largo Lanfranco 1_f1
Appartenenza oggetto
Proprio

Descrizione breve

Il palazzo, costruito fra il 1541-1543 (secondo datazione certa), fu voluto dall'Ammiraglio Antonio Doria, marchese di Santo Stefano d'Aveto. La sistemazione originaria prevedeva sei assi di finestre su ciascuno dei due fronti, interassate dalla decorazione pittorica, ed un'elevazione pari a soli due piani, ciascuno con mezzanino. Il palazzo subì significative modifiche ai prospetti per volontà degli Spinola, dopo il 1624, il rialzamento di un piano negli anni 1793-1797 e ulteriori trasformazioni in seguito all'apertura di via Roma nel 1877. Durante la Seconda Guerra Mondiale fu colpito da una bomba e gravemente danneggiato.

Il palazzo ha subito numerosi restauri: quello "ricompositivo" degli anni 1930-1938, diretto dal soprintendente Ugo Nebbia, il restauro scientifico degli anni 1980-1981 e il restauro avvenuto negli anni 2000-2001.

 

The palace was built between 1541 and 1543 according to the wish of the Admiral Antonio Doria, Marquis of Santo Stefano d’Aveto. The original settlement included six rows of windows on each of the two fronts, and an elevation equal to only two floors, each with a mezzanine. The building underwent significant changes to the prospects due to the request of the Spinola family, after 1624, with the addition of a further floor in the years 1793-1797, and further changes following the opening of Via Roma in 1877. During the World War II it was struck by a bomb and seriously damaged.

The building was then restored in many occasions, starting from the “recomposing” one in the years 1930-1938, led by the Soprintendente Ugo Nebbia to the most recent one carried over in the years 1980-1981 and 2000-2001.

 

Scheda descrittiva

Scarica tutte le foto

7 Largo Lanfranco 1_f2 7 Largo Lanfranco 1_f3 7 Largo Lanfranco 1_f4 7 Largo Lanfranco 1_f5
Vai alla ricerca