35 Palazzo Saluzzo, via Lomellini 4, Genova

35 Via Lomellini 4_f1
Appartenenza oggetto
Proprio

Descrizione breve

Il nome del palazzo deriva da una delle famiglie genovesi che si distinsero, nel Cinquecento, in campo finanziario. Il palazzo fu di proprietà dei Saluzzo almeno dal 1528 ed ha conservato nei secoli l'organizzazione spaziale antica, tipica delle case borghesi; solo ha subito il rifacimento del vano scala e dei solai. Si arricchisce di un bel portale del XVI secolo su via Lomellini e della decorazione risalente al 1543, realizzata secondo varie attribuzioni, da Luca Cambiaso in età giovanile ("imprese romane" su un prospetto di via Lomellini).

L'edificio fu restaurato negli anni Ottanta del Novecento, e nuovamente nel 2004.

 

The name of the palace comes from one of the most well-known Genoese families in the XVI century due to their financial power. The palace was a property of the Saluzzos at least since 1528 and has kept throughout the centuries the antique spatial organization, typical of the bourgeois houses; only the remaking of its well of the stairs and of the floors was carried out. It is enriched by a beautiful portal of the XVI century that looks on to via Lomellini and by a decoration that dates back to 1543, achieved by a youthful Luca Cambiaso (“imprese romane” on a prospect on to via Lomellini).

The building was restored in the eighties of the XX century, and again in 2004.

 

Scheda descrittiva

Scarica tutte le foto

35 Via Lomellini 4_f2 35 Via Lomellini 4_f3 35 Via Lomellini 4_f4 35 Via Lomellini 4_f5
Vai alla ricerca