SEGRETARIATO REGIONALE MiBACT PER LA LIGURIA

Benvenuti nel sito del Segretariato regionale del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo per la Liguria

Dirigente: Arch. Manuela Salvitti

PEO: sr-lig@beniculturali.it

PEC: mbac-sr-lig@mailcert.beniculturali.it

Seguiteci anche sulle nostre pagine social  logo instagram 70x70    Logo_Facebook_2020_38x38       logo twitter 70x70


IN EVIDENZA

RACCONTI DA SAN GIULIANO

Ciclo di video incontri dedicato all’abbazia di San Giuliano 

JPG_Racconti_San_Giuliano_1_small

Il 20 novembre 2020 ha preso il via il primo ciclo di video incontri organizzato congiuntamente dal Segretariato Regionale MiBACT per la Liguria e dalla Biblioteca Universitaria di Genova nell'ambito del Piano di Valorizzazione MiBACT 2020.

L’iniziativa era stata pensata inizialmente come una serie di incontri, ispirati dalla pubblicazione nel 2019 del volume L’abbazia di San Giuliano a Genova, da tenersi presso la Biblioteca Universitaria di Genova, ma le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria in atto hanno costretto a riorganizzare gli eventi in modo da consentirne la fruizione a distanza.

È nato così il ciclo di video incontri, ospitato sul canale Youtube della Biblioteca Universitaria di Genova. Di seguito i link alla presentazione e agli eventi proposti, in costante aggiornamento:

Introduzione al ciclo di video incontri
a cura di Cristina Bartolini

Il paesaggio storico intorno all'abbazia. Percorrenze, ville, giardini, coltivazioni
Video incontro a cura di Sara Rulli

Scorci di cantiere
Video incontro a cura di Marta Gnone

 

 

 

JPG_borghi_in_festival_small

BORGHI IN FESTIVAL - Comunità, cultura, impresa per la rigenerazione dei territori


La Direzione Generale Creatività Contemporanea e la Direzione Generale Turismo del MiBACT hanno emanato congiuntamente un Avviso pubblico per il finanziamento di attività culturali, con l’obiettivo di favorire il benessere e migliorare la qualità della vita degli abitanti dei borghi italiani, attraverso la valorizzazione delle risorse culturali, ambientali e turistiche.
Destinatari dell’avviso sono i Comuni con popolazione residente fino a 5.000 abitanti - o fino a 10.000 se impegnati nel recupero dei centri storici. Tali Comuni possono partecipare singolarmente o in rete tra loro, come capofila di partenariati con altri enti profit e non profit.
Il 15 gennaio 2021 è la data di scadenza per la presentazione dei progetti, che verranno ordinati in una graduatoria. I progetti vincitori potranno essere realizzati da aprile a luglio 2021.
Per tutti i dettagli sull’iniziativa è online il sito web dedicato: https://borghinfestival.beniculturali.it
 

 

JPG_MiBACT-Tuismo-misure-straordinarie

Si segnala che dal 19/11 al 03/12 le guide turistiche e gli accompagnatori turistici potranno presentare domanda di contributi a sostegno della propria attività, sospesa a causa dell’emergenza sanitaria in corso. Il bando pubblicato dalla Direzione Generale Turismo del MiBACT è disponibile al seguente link:

https://www.turismo.beniculturali.it/news/richiesta-contributi-fondo-perduto-guide-turistiche-accompagnatori-turistici/

 

 

 

 

Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa - VII edizione e Premio Nazionale del Paesaggio - III edizione

Pubblicazione del bando

JPG_Premio_Paesaggio_Europa_2021_small


La Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio del MiBACT ha avviato un'attività di ricognizione delle azioni esemplari svolte nel territorio a favore del paesaggio italiano al fine di poter individuare la candidatura italiana da presentare alla settima edizione del Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa (COE) 2020-2021.


La suddetta attività si concretizza nell'attuazione di una procedura concorsuale il cui Bando è stato pubblicato sul sito del Ministero all'indirizzo www.premiopaesaggio.beniculturali.it .


Alla selezione possono partecipare regioni, enti locali e altri soggetti pubblici, fondazioni o soggetti associativi senza fine di lucro, singolarmente o in raggruppamenti, inoltrando le proposte di candidatura entro il giorno 15 dicembre 2020.


Gli obiettivi, le modalità di partecipazione ed ogni informazione utile per l'inoltro delle proposte di candidatura sono pubblicati sul sito del Ministero dedicato al Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa www.premiopaesaggio.beniculturali.it.

Dal suddetto sito web i proponenti attuatori o sostenitori, di azioni esemplari condotte nel territorio italiano possono trasmettere online, attraverso la modalità guidata, la propria candidatura.

Al progetto prescelto secondo le modalità esplicitate dal Bando e candidato a rappresentare L'Italia alla selezione Europea, sarà inoltre assegnato il Premio Nazionale del Paesaggio a 2021, in accordo con il Decreto del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo n° 457/2016.

La consegna del Premio Nazionale avverrà nel corso della celebrazione della Giornata Nazionale del Paesaggio, istituita con lo stesso Decreto Ministeriale.

 

 

 

Apertura straordinaria della chiesa di San Giuliano in occasione dei Rolli Days - 10 ottobre 2020

JPG_locandina_10_ott_20_Rolli_Days_small

A seguito delle Giornate Europee del Patrimonio appena concluse e in occasione degli imminenti Rolli Days 2020 autunnali a Genova, sabato 10 ottobre il Segretariato regionale MiBACT per la Liguria offre un'ulteriore apertura straordinaria della chiesa di San Giuliano a Genova, con visite guidate: coloro che non fossero ancora riusciti a partecipare potranno farlo ora seguendo le modalità illustrate nella locandina.

SCARICA LA LOCANDINA

 

 

 

 

IN EVIDENZA

Sono disponibili da scaricare i nuovi modelli compilabili per le richieste di autorizzazione ad alienazione e a concessioni d'uso secondo gli artt. 55-55bis, 56, 57bis del D. lgs. 42/2004 Codice dei beni culturali e del paesaggio.

 

 

EMERGENZA COVID-19

Per disposizione della dirigente, gli utenti esterni del Segretariato regionale MiBACT per la Liguria possono accedere, nei casi in cui non possa essere soddisfatta la richiesta dell’utente in modalità remota, solo previo appuntamento con l’Ufficio interessato.

L'incontro si svolgerà esclusivamente presso gli spazi liberi dell’ex Biblioteca della S.P.B.A.L..
Gli utenti esterni ammessi non possono superare le due unità.

Gli uffici del Segretariato sono comunque raggiungibili telefonicamente ai numeri 010 2488008 e 010 2488010, e per posta elettronica agli indirizzi sopra riportati.

 

 

Segretariato regionale del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo per la Liguria

Il Segretariato regionale  è un ufficio di livello dirigenziale non generale che assicura il coordinamento dell’attività delle strutture periferiche del Ministero presenti nel territorio regionale, nel rispetto della specificità tecnica degli istituti e nel quadro delle linee di indirizzo inerenti alla tutela emanate per i settori di competenza dalle Direzioni generali centrali.

Il Segretario regionale, fra le altre funzioni, convoca e presiede la Commissione regionale per il patrimonio culturale (Co.re.pa.cu.) che si riunisce per il riesame di pareri, nulla osta o altri atti di assenso comunque denominati rilasciati dagli organi periferici del Ministero.

Le funzioni svolte dal Segretariato regionale sono descritte all’articolo 40 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 2 dicembre 2019 n. 169 recante il Regolamento di organizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, degli uffici di diretta collaborazione del Ministro e dell’Organismo indipendente di valutazione della performance. 

 

 

 

IN EVIDENZA

Piano di Valorizzazione del Patrimonio culturale MiBACT 2020: comunicato stampa

JPG_Particolare_S.Giuliano_small

Le Giornate Europee del Patrimonio dello scorso fine settimana (26-27 settembre) hanno dato avvio al ricco programma di valorizzazione dei luoghi della cultura 2020 che interesserà l’intera stagione autunnale. Promosso dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, il programma è articolato in modo da favorire la più ampia partecipazione del pubblico, pur nel rispetto delle misure imposte dall’attuale emergenza epidemiologica. Numerose e interessanti le iniziative a Genova e in Liguria.

Scarica l'elenco delle iniziative

Informazioni e dettagli sono disponibili sui siti internet degli Istituti MiBACT

 

 

Giornate Europee del Patrimonio 2020 - La Chiesa abbaziale di San Giuliano a Genova

 Sabato 26 e domenica 27 settembre si celebrano in Italia le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa, un’importante occasione di sensibilizzazione nei confronti di realtà storiche eminenti, talora chiusi o inaccessibili, ma non per questo estranei al nostro vivere.

SR-LIG_GEP_2020_Locandina_small

Visite guidate, aperture straordinarie, iniziative digitali saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura; sabato sera sono inoltre previste aperture straordinarie dei musei statali con ingresso al costo simbolico di 1 euro. Il calendario degli eventi è costantemente aggiornato sul sito internet del MiBACT.

Lo slogan scelto dal MiBACT per questa edizione delle GEP è “Imparare per la vita”, in coerenza con quello proposto dal Consiglio d’Europa “Heritage and Education – Learning for Life”.

Scarica la locandina dell'evento

Per informazioni generali: www.europeanheritagedays.com e www.beniculturali.it/GEP2020
 

 

 

L’Abbazia di San Giuliano a Genova

Volume a cura di Cristina Bartolini

L’abbazia di San Giuliano a Genova è stata per molti tempo oggetto di studi, ricerche, progetti e interventi da parte del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.
Il progetto di un volume su questo importante manufatto architettonico, amato dai genovesi e dai turisti, ha preso forma grazie alla volontà del Segretariato regionale della Liguria.
Alla realizzazione del volume, curato da Cristina Bartolini, hanno partecipato attivamente studiosi professionisti, tecnici del Ministero, architetti, ingegneri, archeologi, storici dell’arte, paleontologi, archivisti, bibliotecari, ecc.

JPG_Copertina_small

 
 
 

Mercoledì 19 febbraio  2020 alle ore 18, Libreria laFeltrinelli, Genova

Il Segretariato regionale del MiBACT invita il Pubblico alla presentazione del volume L'Abbazia di San Giuliano a Genova,  nel corso della quale interverranno alcuni degli Autori.

L'evento si svolgerà mercoledì prossimo 19 febbraio alle ore 18, nella libreria laFeltrinelli a Genova, in via Ceccardi 18r.

Ingresso libero fino a esaurimento posti. 

L'abbazia di San Giuliano è un manufatto simbolo nel panorama del levante cittadino, di antiche origini, travagliate vicende e spesso poco note ricchezze. Il volume di recente uscita intende indagare le trasformazioni architettoniche del manufatto, raccontare la vita di coloro che hanno trascorso la loro esistenza nell'abbazia ma anche testimoniare l'impegno dei tanti che hanno lavorato con passione, perseveranza e fiducia per vedere ritornare alla vita un monumento altrimenti destinato alla rovina.

 JPG_Abbazia_San_Giuliano_invito_400x400

 

 

 

Lorenzo De Ferrari per Casaleggio Boiro. Un’insolita vicenda

Volume a cura di Franco Boggero e Rossana Vitiello


Protagonista del volume è uno spettacolare dipinto del tardo Barocco genovese: una grande pala d’altare dipinta a Genova nel 1714 da Lorenzo De Ferrari per la comunità di Casaleggio Boiro, un comune del cosiddetto Oltregiogo, in provincia di Alessandria.
La vicenda, decisamente insolita, della sua scoperta, della sua storia e del suo restauro - reso possibile da una fortunata combinazione di eventi e da un’intesa tra Enti e Uffici diversi -, è illustrata nelle pagine del volume attraverso alcuni saggi, un video e un disegno animato (realizzato da Enzo Marciante), questi ultimi contenuti in una card USB allegata. 

JPG_copertina volume De Ferrari

 

 

Venerdì 6 dicembre 2019  ore 17 Palazzo Reale, Salone da Ballo  via Balbi 10 - Genova  

 

Lorenzo De Ferrari per Casaleggio Boiro. Un'insolita vicenda

Un dipinto restaurato, un volume, un video e un cartone animato di Enzo Marciante

 

 Lorenzo De Ferrari invito_6_dicembre

Arriva a Palazzo Reale di Genova un dipinto splendido e poco noto: La Vergine Assunta e la Santissima Trinità con i santi Leone Magno e Martino del pittore genovese Lorenzo De Ferrari (1680-1744). Dopo un intervento di restauro, l'opera viene presentata venerdì 6 dicembre alle ore 17 nel Salone da Ballo.

Il restauro è avvenuto grazie a un finanziamento straordinario di circa 15.000,00 euro che il Segretariato regionale per la Liguria è riuscito a ottenere dalla Direzione Generale Bilancio del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (MiBACT), a conclusione di una vicenda davvero particolare.
La spettacolare pala d'altare, dipinta a Genova nel 1714 per l'Oratorio della Santissima Trinità di Casaleggio Boiro (Alessandria), viene presentata insieme a un volume, a un video e a un cartone animato di Enzo Marciante, che ne raccontano la scoperta, la storia e il restauro, permettendo di ripercorrere la fortunata combinazione di eventi e l'intesa tra istituzioni diverse da cui è scaturito l'importante risultato raggiunto.
Il dipinto, restaurato presso il laboratorio Nicola Restauri di Aramengo d'Asti, resta esposto al pubblico fino a domenica 8 marzo 2020 nella Cappella di Palazzo Reale, all'interno dell'abituale percorso di visita. Un'occasione unica per poterne ammirare la bellezza e approfondire la conoscenza, trattandosi di un'interpretazione particolarmente significativa per la storia delle arti figurative a Genova.
Si trasmettono in allegato il comunicato stampa, un'immagine del dipinto*** e l'invito alla presentazione dell'opera di venerdì 6 dicembre alle ore 17 presso il Salone da Ballo di Palazzo Reale.

 

 Lorenzo De Ferrari, La Vergine Assunta e la Santissima Trinita con i santi Leone Magno e Martino

COMUNICATO STAMPA

 

 

 

OPERARE NELL'EMERGENZA

TUTELA DEL PATRIMONIO CULTURALE E CALAMITA' NATURALI


INCONTRO

Giovedì 17 ottobre 2019 - ore 16.00-18.30 

Archivio di Stato di Genova - Complesso monumentale di Sant'Ignazio

Via di Santa Chiara, 28R - Genova

 index

Al via la prima edizione della "Settimana Nazionale della Protezione Civile", istituita con direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1 aprile 2019 e prevista a partire da quest'anno in corrispondenza del 13 ottobre, data in cui si celebra la Giornata internazionale per la riduzione dei disastri voluta dall'ONU.

In occasione dell'evento, finalizzato a diffondere tra i cittadini adeguate informazioni sull'adozione di comportamenti consapevoli, sugli scenari di rischio e sulle buone pratiche da seguire, il Segretariato regionale per la Liguria del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (MiBACT) ha organizzato un focus su temi e problematiche correlate alla salvaguardia del patrimonio culturale in caso di calamità naturali.

Al centro dell'iniziativa l'Unità di Crisi Coordinamento Regionale (UCCR), facente capo al Segretariato regionale e prevista dal MiBACT in ogni regione quale punto di raccordo tra le diverse realtà chiamate a intervenire in difesa dei beni culturali durante le emergenze: dai tecnici e funzionari degli Istituti MiBACT attivi sul territorio (soprintendenze, musei, biblioteche e archivi) al Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, dagli operatori della Protezione Civile alle squadre dei Vigili del Fuoco.

A questa pluralità di competenze si vuole dunque dare voce, anche nella prospettiva di un tavolo di lavoro a supporto della task force a cui spetta l'arduo e delicato compito di salvare e proteggere il nostro patrimonio culturale.

LOCANDINA

COMUNICATO STAMPA

SINTESI DELLA GIORNATA

 

 

 

Salone Internazionale del Restauro, dei Musei e delle Imprese Culturali

Ferrara, 18-20 settembre 2019

In occasione della XXVI edizione del Salone Internazionale del Restauro, dei Musei e delle Imprese Culturali di Ferrara, il Segretariato regionale del MiBAC per la Liguria partecipa alla manifestazione, che costituisce ormai da anni un riferimento per quanti operano nel settore dei beni culturali, con la presentazione delle iniziative sostenute in ambito di sicurezza, conservazione, restauro e valorizzazione dello straordinario paesaggio che caratterizza il sito UNESCO Porto Venere, Cinque Terre e Isole.

Al lavoro svolto sono dedicati due incontri, in programma giovedì 19 settembre 2019, orario 12.45-13.45, all'interno del programma di talk, tavole rotonde e seminari definito dal Ministero per i beni e le attività culturali.

Il primo è un focus sul progetto Paesaggi Sicuri, sviluppato insieme a studiosi del CNR IRPI (Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica), grazie ai fondi previsti dalla legge 77/2006 per incentivare misure di tutela e fruizione a favore dei siti UNESCO. Il secondo riguarda il progetto per il restauro e la valorizzazione del paesaggio del sito UNESCO predisposto in seguito all'alluvione del 2011 e reso possibile da un finanziamento del Ministero per i beni e le attività culturali. 

Cinque_Terre_salone

Monterosso_Torre_salone

COMUNICATO STAMPA

 

Arquata del Tronto - 15 settembre 2019

Questo Segretariato regionale sarà presente ad Arquata del Tronto all'incontro "Il patrimonio artistico del centro Italia terremotato. Devozione, tradizione, identità culturale", con l'intervento del nostro funzionario storico dell'arte Rossana Vitiello, tra i componenti della task force che ha eseguito le operazioni di salvataggio di beni culturali nelle aree dell'Italia centrale colpite dal sisma nel biennio 2016-2017.

In apertura la proiezione, in prima nazionale, del film-documento "Prendimi con le tue mani" di Gaspare Baggieri, funzionario demo-etno-antropologo del Museo delle Civiltà: un'emozionante testimonianza in presa diretta del lavoro svolto in alcune chiese del cratere umbro-marchigiano tra l'autunno 2016 e l'inverno 2017.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

FOTO_2

 

È online il sito Internet del sito UNESCO Porto Venere, Cinque Terre e Isole

realizzato nell'ambito delle attività svolte dal Gruppo di lavoro tecnico-amministrativo per la gestione di questa eccezionale realtà, di cui fa parte anche il Segretariato regionale per la Liguria

https://www.portovenerecinqueterreisole.com/

immagine_cinque_terre

 

 

Laboratorio Nicola Restauri di Aramengo in provincia di Asti

Ecco il nostro Segretario regionale Elisabetta Piccioni in visita al laboratorio Nicola Restauri di Aramengo in provincia di Asti, vera e propria eccellenza del settore che ha svolto un ruolo pioneristico per la disciplina del restauro in Italia.
Tra tele e sculture meravigliose come non rimanere affascinati dall'incredibile presepe di Anna Rosa Nicola? Un lavoro che occupa tutto l'anno, con la creazione di luoghi, personaggi e oggetti in cui si alternano rimandi all'impegno professionale della sua famiglia e rappresentazioni di ambienti particolarmente curate nei dettagli, come mostra lo straordinario repertorio di botteghe artigiane e mestieri storici.

Per ulteriori info https://www.nicolarestauri.org/presepe-anna-rosa-nicola  

nicola_6

 

 

mercoledì 19 giugno 2019 ore 17

Salone da Ballo del Palazzo Reale di Genova - via Balbi, 10

In occasione della 25° edizione della "Festa della Musica", il Segretariato regionale del MiBAC per la Liguria ha organizzato il concerto Musica e Grande Guerra. Intorno alla mostra di Antonio G. Santagata.
Il programma scelto, affidato all'esecuzione del quartetto d'archi Choros Esemble, intende aprire un dialogo tra forme diverse di espressione creativa, attraverso rimandi e corrispondenze tra la forza evocativa dell'interpretazione musicale e l'impatto visivo delle immagini presentate nella mostra La memoria della guerra. Antonio G. Santagata e la pittura murale del Novecento, in corso nel Teatro del Falcone di Palazzo Reale. Come restituisce il percorso espositivo dedicato al lavoro di Santagata (1888-1985), la dimensione tragica della guerra può essere indagata oltre i canoni della celebrazione retorica, ponendo al centro l'analisi dell'esperienza umana anche in chiave introspettiva. Alla lettura immediata del senso del dramma bellico offerta da canzoni e canti di guerra è stato infatti preferito un programma in grado di mettere in rilievo non solo suggestioni e convergenze, ma anche scarti e distanze.

La partecipazione al concerto è a ingresso libero fino ad esaurimento posti; in omaggio un biglietto di ingresso alla mostra La memoria della guerra. Antonio G. Santagata e la pittura murale del Novecento, utilizzabile anche in un altro giorno.
Per informazioni sulla mostra: http://palazzorealegenova.beniculturali.it/la-memoria-della-guerra-lopera-di-antonio-giuseppe-santagata-allinterno-della-pittura-murale-italiana-del-novecento/

 INVITO CONCERTO 19 GIUGNO

COMUNICATO STAMPA

 

venerdì 24 maggio 2019 alle ore 11

Salone da Ballo del Palazzo Reale di Genova - via Balbi, 10

 

In occasione della 22a edizione del Premio Rotondi e nel decennale del suo riconoscimento con legge dello Stato n. 111/2009, il nostro  Segretariato regionale e la Giuria del Premio, presieduta da Giovanna Rotondi Terminiello, hanno organizzato l'incontro Aspettando il Premio Rotondi. I genovesi salvatori dell'arte.

In attesa della cerimonia di premiazione prevista a settembre presso la Rocca di Sassocorvaro Auditore, si intende infatti focalizzare l'attenzione su storie e personaggi che legano indissolubilmente la realtà genovese al prestigioso Premio. Quest'ultimo, come sapete, è intitolato a Pasquale Rotondi (Arpino 1909 - Roma 1991), vero e proprio monuments man italiano, che, negli anni della seconda guerra mondiale, coordinò l'Operazione Salvataggio, consentendo di preservare da depredazioni e danni bellici numerosi capolavori dell'arte italiana.

Il Premio è stato ricevuto nel tempo da diverse personalità attive nel contesto genovese: accanto ai nomi di Mitchell "Micky" Wolfson Jr., dei Principi Doria Pamphilj e di Alessandro Bruschettini, se ne sono aggiunti altri, sino all'edizione di quest'anno che ha visto l'assegnazione del Premio speciale mecenatismo a un illustre cittadino e l'attribuzione del Premio speciale protezione civile ai Vigili del Fuoco intervenuti a Genova in seguito al crollo del ponte Morandi, avvenuto il 14 agosto 2018.

 INVITO_aspettando_il_premiorotondi_24maggio

COMUNICATO STAMPA

I GENOVESI SALVATORI DELL'ARTE

PREMIO ROTONDI 2019

 

 

Dopo il successo dell'anteprima dello spettacolo Talia. Genova sulle note di un sogno, secondo appuntamento a cura del Segretariato regionale del MiBAC per la Liguria nell'ambito dell'iniziativa "Aspettando la Festa della Musica" promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali.

Questa volta si tratta del concerto La Ballata della Genesi (poesia di Roberto Piumini e musica di Andrea Basevi) che si svolge giovedì 28 marzo alle ore 17 nella cornice scenografica del Salone da Ballo del Palazzo Reale di Genova. Protagonisti I Giovani Cantori dell'Accademia Vocale di Genova che, sotto la direzione di Roberta Paraninfo e accompagnati dal pianista Giovanni Magnozzi e dalla voce recitante di Patrizia Ercole, presentano in questa Cantata alcuni episodi del libro della Genesi in una versione nuova e originale, fondata sull'interazione tra codici e livelli espressivi diversi. Alla musica e alla parola si unisce infatti la forza delle immagini, con la proiezione su grande schermo di una sequenza di opere tratte dalla storia dell'arte: affreschi, dipinti, mosaici e incisioni a stampa, realizzati nel corso dei secoli da artisti italiani e stranieri, diventano parte integrante della composizione musicale, suddivisa in sezioni dedicate a Creazione, Eden, Abele e Caino, Diluvio.

La partecipazione al concerto è a ingresso libero fino ad esaurimento posti.

 La Ballata della Genesi _ridotta

COMUNICATO STAMPA

 

 

Anteprima dello spettacolo teatrale "Talia"

Evento organizzato dal Segretariato regionale del MiBAC per la Liguria nell'ambito dell'iniziativa "Aspettando la Festa della Musica"

giovedì 21 marzo alle ore 17, nel salone della Galleria Nazionale di Palazzo Spinola 
 

INVITO_21_MARZO

COMUNICATO STAMPA

SCHEDA SPETTACOLO

 


Presentazione del catalogo della mostra Alessandria scolpita 1450-1535. Sentimenti e passioni tra Gotico e Rinascimento

mercoledì 20 marzo 2019 alle ore 16.00, presso la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, piazza Pellicceria, 1 - Genova

 Alessandria scolpita_invito

 

14 marzo 2019 - GIORNATA DEL PAESAGGIO

Il 14 marzo è la Giornata nazionale del Paesaggio, istituita con Decreto ministeriale 7 ottobre 2016, n. 457, con l'obiettivo di "promuovere la cultura del paesaggio in tutte le sue forme e a sensibilizzare i cittadini sui temi ad essa legati, attraverso specifiche attività da compiersi sull'intero territorio nazionale mediante il concorso e la collaborazione delle amministrazioni e delle istituzioni pubbliche e private".

In occasione di questa giornata così importante per la conservazione e la salvaguardia del nostro patrimonio, il Segretariato regionale per la Liguria presenta una sintesi delle attività svolte in questo ambito nel corso dell'ultimo anno.

SCARICA LA PUBBLICAZIONE

GIORNATA_NAZIONALE_PAESAGGIO_14_MARZO_2019_Pagina_01

 PREMIO DEL PAESAGGIO - PROCLAMATO IL VINCITORE

 premio del paesaggio

 


ORGANI: TUTELA CATALOGAZIONE RESTAURO

Mercoledì 12 dicembre 2018

ore 16.00 PRESENTAZIONE

ore 17.30 CONCERTO

Oratorio e Chiesa di San Filippo Neri

Via Lomellini, 12 - Genova

INVITO_ORGANI

 

 


CICLO DI INCONTRI:AGRICOLTURA, PAESAGGIO E TERRITORIO

SITO UNESCO PORTO VENERE, CINQUE TERRE E ISOLE

 

Locandina Riomaggiore immagine new
 
COMUNICATO STAMPA E PROGRAMMA incontro 23 novembre
 
 
COMUNICATO STAMPA E PROGRAMMA incontro 9 novembre
 
 
COMUNICATO STAMPA incontro 26 ottobre
 

PROGRAMMA incontro 26 ottobre

 

 

anno europeo PC 2018                     

 

COMMISSIONE PER LA TUTELA DEGLI ORGANI DELLA LIGURIA

LINEE GUIDA PER LA REDAZIONE DI UN PROGETTO DI RESTAURO DELLA PARTE FONICA DI UN ORGANO SOTTOPOSTO A TUTELA

Con nota n. 5855 del 29.12.2017 il Segretario Regionale del MiBACT per la Liguria ha decretato l'istituzione di una Commissione per la tutela degli organi, composta da sei membri: tre funzionari storici dell'arte della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Liguria, un funzionario storico dell'arte del Segretariato Regionale, un restauratore-conservatore della Soprintendenza ABAP, un funzionario archivista della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Liguria. La Commissione è stata istituita con il compito di coordinare e armonizzare l'attività di tutela e valorizzazione degli organi nel territorio regionale.

Per questo motivo la Commissione ha predisposto le LINEE GUIDA PER LA REDAZIONE DI UN PROGETTO DI RESTAURO DELLA PARTE FONICA DI UN ORGANO SOTTOPOSTO A TUTELA, un testo che propone una serie di "Linee guida " semplici e chiare nei contenuti, tali da poter favorire la redazione di un progetto di restauro da parte dei tecnici autorizzati.

Naturalmente, si ritiene utile precisare che la richiesta di autorizzazione al restauro di un organo sottoposto a tutela dovrà essere inviata alla Soprintendenza ABAP della Liguria e che il progetto di restauro dovrà essere redatto in conformità al contenuto minimo del documento sopra citato.

 

SISMA E PATRIMONIO CULTURALE -Raccontare il terremoto tra passato e futuro

Seminario a cura del Segretariato regionale del MiBACT per la Liguria

 

ANCHE LA LIGURIA E' PREMIATA  TRA I SALVATORI DELL'ARTE

Undici Funzionari di Istituti liguri Mibact hanno ricevuto l'importante riconoscimento del Premio Rotondi per il loro lavoro volontario nell'emergenza post sisma nelle Marche e in Umbria.

 

BANDI DI GARA E CONTRATTI

ELENCO ACCORDI STIPULATI DALLA DIREZIONE REGIONALE E DAL SEGRETARIATO REGIONALE CON ALTRI ENTI

REGOLAMENTO AFFIDAMENTO ICARICHI ESTERNI

COMPENDIO REGIONALE CATALOGAZIONE 

 

 

Gli altri Istituti liguri del Ministero per i Beni e le Attività Culturali

 

Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Genova e le Provincie di Imperia, la Spezia e Savona

Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Liguria

Polo Museale della Liguria

Palazzo Reale di Genova

Archivio di Stato di Genova 

Archivio di Stato di La Spezia

Archivio di Stato di Savona

Archivio di Sato di Imperia

Biblioteca Universitaria di Genova

 

Elenco beni Culturali Visitabili

 

aipai

InGE

 


 

logo1        Logo Progetto Michael 

logo MiBAC 2018     Carabinieri TPC stemma

 

RSS